Elenco articoli con tag php

Symfony: configurazione di apache su EasyPHP

Programmazione Nessun Commento »

Oggi, un po’ per passione e un po’ per divertimento, ho deciso di configurare EasyPHP 3.0, un “famoso” software di tipo WAMP (Windows, Apache, MySQL, PHP) per poter programmare e divertirmi un po’ con l’ultima versione di Symfony, Symfony 1.2, un ottimo framework per la programmazione con PHP 5.

Ho deciso di installare Symfony utilizzando PEAR, semplificando tutta la procedura.

La mia configurazione computer

Il mio netbook (Samsung NC10 – che tra l’altro fino a ieri non funzionava!) è la macchina su cui mi diverto a sperimentare e giocare programmando, davanti alla televisione, le notti fino a tardi.

Ho deciso di usare la doppia partizione per salvare sul “disco” D: tutti i documenti e, con essi, anche le pagine web e gli script dei siti internet.

Come ho detto, le installazioni di EasyPHP e Symfony seguono due procedure semplicissime:

  • il primo, EasyPHP, va semplicemente scaricato e installato
  • il secondo, Symfony, si può installare comodamente grazie a PEAR, componente di PHP (prima però bisogna installare PEAR!)

Configurazione di Apache

La configurazione di Apache potrebbe essere uno scoglio per chi è solito programmare ma non ha mai utilizzato un server web, che sia Apache o IIS. E Apache, come tutti i software open source, potrebbe apparire un po’ complicato da configurare (ragazzi, siamo un po’ troppo abituati alle interfacce UI), ma ci permette di fare veramente quello che più vogliamo.

Per una configurazione “di base”, aprite dal menu contestuale di EasyPHP la Configurazione di Apache Server, andate sul fondo e incollare il seguente stralcio di codice.

NameVirtualHost *:80

#area base per i siti web
<VirtualHost *:80>
  ServerName web
  DocumentRoot "D:\web"
</VirtualHost>

#area per i siti PHP
<VirtualHost *:80>
  ServerName localhost
  DocumentRoot "D:\localhost"
</VirtualHost>

#concessione autorizzazioni alla cartella condivisa SF di Symfony
<Directory "C:\Program Files\xampp\php\pear\data\symfony\web\sf">
  Allow from All
</Directory>

#virtual directory per un progetto symfony
<VirtualHost *:80>
  ServerName symfony
  DocumentRoot "C:\web\symfony\web"
  DirectoryIndex index.php
  Alias /sf "C:\Programmi\EasyPHP 3.0\php\data\symfony\web\sf"

  <Directory "D:\web\symfony\web">
   AllowOverride All
   Order allow,deny
   Allow from All
  </Directory>
</VirtualHost>

Fatto questo, salvate e riavviate Apache Server (modificate i puntamenti ai folder secondo le vostre specifiche e/o comodità).

E ora non vi resta che configurare il file HOSTS di Windows (C:\WINDOWS\system32\drivers\etc\hosts), file che funziona da domain name server e che vi può servire a dichiarare “domain name” per i vostri progetti locali. Anche questo file è molto semplice da modificare: inserite l’indirizzo IP, tabulate e inserite il nome a dominio, come da esempio.

127.0.0.1    localhost
127.0.0.1    symfony
127.0.0.1    web

Queste ultime direttive inserite nel file HOSTS dichiarano 3 nuovi domini, chiamati localhost, symfony e web che puntano a cartelle differenti. Tutti i miei progetti puntatno alla cartella D:\Web, ma voi potete configurarli come più preferite.

E ora… divertitevi con Symfony!!!

Abilitare cURL su EasyPHP

Programmazione 2 Commenti »

Probabilmente sono rimasto uno dei pochi che utilizzano ancora EasyPHP al posto dei tanti XAMPP o simili, ma EasyPHP l’ho visto crescere e, a parte qualche difetto nella versione 1.8 (molto meglio la versione 1.7), ora che è giunto ad una versione 2.0beta è diventato per me un pacchetto standard, tanto da averlo installato anche sul gioiellino che vi ho descritto l’altro giorno, il mio nuovo Samsung NC10.

Per chi non lo conosce, EasyPHP è un piccolo programma che racchiude Apache, MySQL e PHP e permette una semplice configurazione di tutti questi pacchetti per il web.

Abilitare cURL

Se avete provato a decommentare la linea che porta così ad abilitare l’estensione cURL di PHP vi sarete trovati di fronte ad un piccolo errore di Windows che appare ogni volta che PHP cerca di caricare questa estensione. Infatti, per poter utilizzare cURL, è necessario fare una copia di due DLL di PHP all’interno della cartella di sistema di Windows (system32).

Per abilitare questo modulo in ambiente Windows, occorre copiare libeay32.dll e ssleay32.dll dalla cartella delle DLL del pacchetto PHP/Win32 nella cartella SYSTEM32 della propria macchina Windows. (Es: C:\WINNT\SYSTEM32 o C:\WINDOWS\SYSTEM)

Altro? 😉

Leggere un file remoto via ASP

Programmazione Nessun Commento »

Questo script permette ai programmatori ASP Classic di leggere un file remoto (su un altro server) per incorporarlo nelle proprie applicazioni. In sostanza potrei dire che equivale alle funzioni di CURL presenti e magnificamente funzionanti di PHP.

Dopo tanto tempo torno a pubblicare un articolo di programmazione, anche se banale, semplice e magari da tanti già utilizzato.

Continua a leggere Leggere un file remoto via ASP

Usare un framework? Beh, molto più divertente!

Programmazione 9 Commenti »

Mi rendo conto che, ormai, il programmatore ha un ruolo abbastanza “invisibile” se si limita a programmare, senza mai aumentare le proprie consocenze, senza mai mettersi a studiare una “nuova tecnologia”. Ed oggi, cosa che cerco di fare da ormai davvero parecchio tempo, ho deciso di provare a comprendere, nei dettagli, il funzionamento di un framework.

Il framework che ho scelto di usare (di cui vi ho già anticipato nell’ultimo articolo) è Symfony Project, un framework per lo sviluppo in PHP. E se in questi giorni avevo già visto come creare un progetto, un applicazione ed un modulo per la gestione dei dati, oggi mi sono “allargato”, andando a creare il mio “primo backend” con Symfony con l’integrazione del database MySQL.

Continua a leggere Usare un framework? Beh, molto più divertente!

~/.bash_profile sui sistemi *nix

Soluzioni Mac 1 Commento »
Symfony

Su tutti i sistemi *nix, la configurazione della Shell (terminale) è personalizzabile, impostando gli alias per tutti i comandi che preferite e che usate più spesso.

Oggi, dopo aver reinstallato tutto il sistema Mac Os X sul mio vecchio PowerBook G4 ed aver ripristinato la configurazione del file httpd.conf (che avevo sputtanato giocandoci un po’), sono qui a configuare tutte le impostazioni perchè mi permettano di lavorare più rapidamente ed in un modo migliore quando, attraverso comandi da terminale, dovrò andare a creare i prossimi progetti web, progetti che ho deciso svilupperò con il framework PHP Symfony (ormai giunto alla versione 1.0.13.

Continua a leggere ~/.bash_profile sui sistemi *nix

PHP: formattare data

Programmazione 1 Commento »

Vi capiterà, sicuro, programmando, di essere incappati in questo noioso problema di formattazione delle date che, nelle basi di dati, vengono solitamente create nella forma YYYY-MM-DD (anno, mese, giorno), anzichè nella più semplice, comune ed utilizzata versione latina: DD-MM-YYYY (giorno, mese, anno).

Visto che ci bazzicavo spesso ed era parecchio tempo che non programmavo in PHP, ecco due comode funzioni per sistemare le date: convertToMySQL() e convertToSimple().

function convertToMySQL($mydate) {
    list($dd,$mm,$yy)=explode(".",$mydate);
    if (is_numeric($yy) && is_numeric($mm) && is_numeric($dd)) {
      return "$yy-$mm-$dd";
    }
}

function convertToSimple($mydate) {
list($yy,$mm,$dd)=explode("-",$mydate);
    if (is_numeric($yy) && is_numeric($mm) && is_numeric($dd)) {
      return "$dd.$mm.$yy";
    }
}